NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sulla Privacy per il Sito Web (art. 13 D.lgs. 196/03)
Nella presente pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta dell’informativa resa ai densi dell’art 13 del D.lgs n° 196/2006 – Codice in materia di protezione dei dati personali - a coloro che interagiscono con i servizi web dell’azienda, accessibili per via telematica a partire dagli indirizzi:
http://www.confederazioneconfraternite.org
L’informativa è resa solo per il presente sito e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link. Visitando il sito web sopra indicato si accettano implicitamente le prassi descritte nella presente Informativa sulla Privacy.

IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il Titolare del trattamento è : Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia - Via Aurelia n. 796 - 00165 Roma
LUOGO DI TRATTAMENTO I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede e sono curati solo da personale tecnico dell’Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.
I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta.

TIPI DI DATI TRATTATI

Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali, la cui trasmissione è implicita nell’uso di protocolli di comunicazione internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per la loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare l’utente.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste , l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine , errore, etcc..) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici ai danni del sito.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.
L’Uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.
I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitanoil ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Questo sito fa utilizzo di Google Maps, un servizio di fruizione di carte geografiche di Google Inc. Per quanto riguarda l’utilizzo dei Cookie da parte di Google Maps e come controllarli si rimanda al loro link ufficiale:  http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/

Questo Sito fa utilizzo di AddThis uno strumento atto a condividere argomenti/pagine sui social network, per quanto riguarda l'utilizzo dei cookie da parte di AddThis, si rimanda al loro link ufficiale:http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy 
Volendo potreste impedire ad AddThis il rilevamento dei cookie generati dal sito e la loro lettura utilizzando le istruzioni sulla pagina http://www.addthis.com/privacy/opt-out 

Questo sito contiene pulsanti e widget per la condivisione di contenuti sul social network Facebook. Per quanto riguarda l’utilizzo dei Cookie da parte di Facebook e come controllarli si rimanda al loro link ufficiale:  https://www.facebook.com/about/privacy/

Facoltatività del conferimento di dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta o comunque indicati nella sezione “contatti” per sollecitare l’invio di informazioni.
Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione ed il blocco (si veda per completezza l’art. 7 del D.lgs 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di richiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso , per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste verranno rivolte al titolare del trattamento Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia - Via Aurelia n. 796 - 00165 Roma . La presente costituisce la Privacy Policy di questo sito che sarà soggetta ad aggiornamento periodico.

Primo Convegno Giovani delle Confraternite Pugliesi

AddThis Social Bookmark Button



Sabato scorso, 22 aprile 2017, nella Città di Barletta, nella Parrocchia Santa Lucia si è svolto il primo Convegno Giovani delle Confraternite Pugliesi sul tema "I giovani, la testimonianza, le confraternite", un convegno propedeutico, in vista del 'X Cammino Regionale Confraternite Puglia', che si terrà a Bisceglie il prossimo 27-28 maggio 2017.
L'iniziativa è stata promossa dal Coordinamento Giovani delle Confederazioni delle Confraternite delle Diocesi d'Italia in collaborazione con il Coordinamento diocesano, evedrà che ha visto la partecipazione delle delegazioni giovanili delle confraternite di Puglia.
Il Convegno si è aperto con un proficuo spunto spirituale offerto da Parroco della Parrocchia di San Lucia, nella persona di don Vito Carpentiere, che alla presenza del Vescovo diocesano S.E. Mons Pichierri, ha tracciato le linee guida del Convegno riassunte in tre parole chiave "Fede, Testimonianza e Servizio".
Dopo il convegno con una breve processione introitale ci si è spostati in Cattedrale dove si è conclusa questa positiva esperienza con la Solenne Celebrazione Eucaristica officiata dal Vescovo Diocesano Mons. Pichierri, il quale durante l'omelia ha sottolineato il suo sentirsi onorato dalla scelta del Presidente e di tutto il Consiglio direttivo della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d'Italia nell'aver scelto la sua Diocesi come sede del X Cammino regionale delle Confraternite Pugliesi.








Saluto di Papa Francesco ai Giovani Confratelli

AddThis Social Bookmark Button

Un grazie di cuore a tutti... Grazie alla Confederazione delle Confraternite d'Italia, grazie al nostro Vescovo Sua Ecc Mons Parmeggiani, al Presidente Francesco Antonetti, al consiglio Nazionale della Confederazione a tutti i giovani che hanno partecipato al nostro cammino e a tutti i "giovani nello spirito" che ci hanno accompagnato in questo cammino... Ma consentitemi un ringraziamento fatto col cuore a tutti i ragazzi della Commissione Giovani. avete un grande merito e se tutto si è realizzato è dovuto al vostro impegno al vostro sacrificio alla vostra determinazione al vostro entusiasmo al vostro amore per le Confraternite alla vostra gioia nell'amare il Signore!
GRAZIE Andrea Rossini (Bomber), GRAZIE Mauro Piergiovanni, GRAZIE Tiziana Di Biaso, GRAZIE Ilaria Giusto, GRAZIE Giuseppe Rossini, GRAZIE Marilisa De Nigris, GRAZIE Noemi Taddei, GRAZIE Andrea Firpo, GRAZIE Gaetano Campisi, GRAZIE Angelo D'Eri (ultras) GRAZIE Marcello DE Chirico.
Con sincera Gratitudine 
Valentino Mirto

Programma del cammino dei giovani confratelli Roma 2016

AddThis Social Bookmark Button



Programma

Sabato 22 Ottobre
 
Ore 15:30
Accoglienza e registrazione presso la chiesa di San Giovanni dei Fiorentini

Ore 16:30
Saluti e interventi di:
SER Mons Mauro Parmeggiani -Assistente Ecclesiastico della Confederazione
Dott. Francesco Antonetti - Presidente della Confederazione
Sig.Valentino Mirto Presidente Commissione Giovani
Dott.ssa Ilaria Giusto Membro Commissione Giovani

Ore 17:00    
Testimonianze su tema. Misericordia Radice dell'Ecclesialità, Evangelicità, e Missionarietà
Moderatore: Tiziana Di Biasio – Membro Commissione Giovani

Ore 18:00    
Conclusioni e momento di preghiera
Inizio fiaccolata in via della Conciliazione con arrivo in P.za San Pietro
 
Ore 21:00    
Confessioni e preghiera guidata dai giovani con la presenza di SER Mons. Mauro Parmeggiani c/o la Chiesa di Santo Spirito in Sassia.
 
Domenica 23 Ottobre
 
Ore 9:30      
S. Messa presieduta da SER Mons. Mauro Parmeggiani c/o la chiesa di San Giovanni dei Fiorentini

Ore 10:30    
Inizio cammino dei giovani confratelli con abiti confraternali e insegne fino a P.za San Pietro per assistere all'Angelus di Papa Francesco
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------
 
Soggiorno

Per il soggiorno dei giovani confratelli è stata fatta una convenzione con l'Opera Romana Pellegrinaggi che prevede tre diverse opzioni.
 
Opzione 1:

Accoglienza in istituto religioso
22 Ottobre 2016
Box cena al sacco
Pernottamento in istituto religioso
23 Ottobre 2016
Prima colazione
Quota netta di partecipazione individuale:
€ 70,00 per persona in camera doppia e tripla

-----------------------------------------------------------------
 
Opzione 2:

Accoglienza in HOTEL 4 stelle CENTRALE
22 Ottobre 2016
Box cena al sacco
Pernottamento in hotel
23 Ottobre 2016
Prima colazione
Quota netta di partecipazione individuale:
€ 83,00 per persona in camera doppia e tripla
 
----------------------------------------------------------------

Opzione 3:

Accoglienza in HOTEL 4 stelle SEMI CENTRALE
22 Ottobre 2016
Box cena al sacco
Pernottamento in hotel
23 Ottobre 2016
Prima colazione
Quota netta di partecipazione individuale:
€ 70,00 per persona in camera doppia e tripla
 
----------------------------------------------------------------


 
Per tutti i dettagli dei 3 pacchetti offerti sopra indicati è possibile scaricare i PDF

• Dettaglio pacchetti offerti

• Modulo iscrizione pacchetto soggiorno 
(da compilare ed inviare via e.mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al n. fax 06/69880513)

Per conoscere tutti i dettagli dei servizi opzionali offerti al pellegrino da parte dell'Opera Romana Pellegrinaggi 

• Dettaglio servizi opzionali (da compilare ed inviare via e.mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure al n. fax 06/69880513)

-----------------------------------------------------------------
 
È stata inoltre stipulata una convenzione con UNIPOLSAI che prevede UN PACCHETTO ASSICURATIVO per ogni singolo partecipante al costo di 4,00€ che comprende:
• Assistenza in viaggio
• Spese mediche 
 
Per stipulare suddetta assicurazione rivolgersi a: Sig Fabrizio D'Errico 
Tel. 0774.343813-47
Fax 0774.309756
 
 



Verbale incontro del 23 gennaio 2016

AddThis Social Bookmark Button


Verbale sull’incontro organizzativo 

“Raduno Nazionale Giovani Confratelli – Roma 2016”

L’anno duemilasedici il giorno ventitré del mese di gennaio, nella sala dell’Oratorio della Chiesa Santa Maria dell’Orto in Roma, splendida cornice edificata nella prima metà del Quattrocento, si è tenuto l’incontro organizzativo finalizzato al “Raduno Nazionale Giovani Confratelli – Roma 2016”.

Sono convenuti:
  • Mons. Mauro Parmeggiani Vescovo di Tivoli;
  • Dott. Francesco Antonetti (Presidente della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia);
  • Angelo Papini (Segretario Generale della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia);
  • Domenico Rotella (Responsabile Centro Italia della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia/Camerlengo dell’Arciconfraternita Santa Maria dell’Orto di Roma);
  • Valentino Mirto e Gaetano Campisi  (Priore e Segretario della Confraternita del SS. Crocifisso di Monreale);
  • Mauro Piergiovanni (Segretario) e Iolanda De Bari (Confraternita dell’Immacolata di Molfetta); 
  • Andrea Rossini  (Confraternita S. Giovanni Battista Cantolupo – Varazze/ Savona);
  • Ilaria Giusto (Confraternita San Lorenzo di Cogoleto – Savona Noli);
  • Tiziana Di Biaso e Angelo D’Eri  (Confraternita SS. Maria Addolorata e S. Domenico - Taranto);
  • Angelo De Vincentis  (Confraternita Maria SS. Immacolata - Taranto);
  • Antonio Palone (Priore), Noemi Taddei e Lucia Bucci (Confraternita SS. Maria delle Grazie - Artena);
  • Giuseppe Rossini  (Arciconfraternita del Pio Monte dei Morti - Potenza).
  
   Dopo i saluti iniziali ai delegati dalle Confraternite presenti ed il discorso riassuntivo del Priore Valentino Mirto su quanto operato e programmato sinora, l’assemblea procede nel dare inizio ai lavori assembleari.

   Viene proposto, al fine di divulgare ed incentivare le adesioni sul territorio al cammino di Roma 2016, la realizzazione di un breve video che raccolga mini sequenze della durata di dieci secondi circa realizzate in ogni parte d’Italia da pubblicare sui social network al fine di ottenere larga eco tra i giovani rappresentanti delle Confraternite d’Italia.

   Viene proposta la realizzazione di sciarpe bianche provviste dei loghi quale segnale distintivo per tutti i partecipanti alla manifestazione e ricordo dell’esperienza confraternale vissuta. Viene chiesto al Priore di Artena Antonio Pilone di trovare nell’eventualità uno sponsor che possa garantirne la realizzazione.

   Viene proposta la collaborazione con la Unipol Assicurazioni al fine di ottenere l’assicurazione di tutti i partecipanti alla manifestazione come di consueto richiesto in questi casi .
   Risulta, inoltre, necessario trovare una sistemazione logistica in grado di ospitare i partecipanti ad un costo contenuto. E’ necessario individuare pacchetti economici in grado di soddisfare le richieste da parte delle Confraternite che intenderanno aderire al cammino di Roma 2016.

   Vengono, infine, esposti gli eventi che caratterizzeranno le due giornate romane di aggregazione. Sabato 22 ottobre in mattinata viene consentito a tutte le Confraternite di raggiungere Roma dalle loro rispettive provenienze, il primo incontro previsto è alle ore 15.30 con l’accoglienza dei giovani confratelli presso la Chiesa di S. Giovanni dei Fiorentini (a tal proposito è necessario chiedere disponibilità della Chiesa dalle ore 12.00 alle ore 20.00).

   Alle ore 16.30 il saluto di Mons. Mauro Parmeggiani, Assistente Ecclesiastico e del Presidente della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia, Dott. Francesco Antonetti, successivamente Valentino Mirto procederà ad una breve Presentazione dell’evento.

   Alle ore 17.00 saranno ascoltate tre importanti testimonianze (per le quali si rende necessario fare invito ufficiale via mail) sul tema “Misericordia radice dell’Ecclesialità, Evangelicità e Missionarietà. Moderatore Tiziana Di Biaso.

   Alle ore 18.00 conclusioni e momento di preghiera/aggregazione con la successiva fiaccolata in via della Conciliazione con arrivo in San Pietro: il corteo avanzerà con striscioni intonando canti (trovare una serie di canti e stamparli su fogli, verificare la possibilità di utilizzare amplificatori capaci di diffondere le voci lungo il corteo, avvisare Polizia presso Vaticano, Vigili, Questura Giubileo). Dopo la consumazione di un pasto veloce è previsto alle ore 21.00 presso la Chiesa S. Spirto in Sassia il Sacramento della Riconciliazione alla presenza del Vescovo e di alcuni sacerdoti (è necessario richiedere presenza di un numero sufficiente di sacerdoti per rendere possibili ed agevoli le confessioni).

   La domenica 23 ottobre alle ore 9.30 Mons. Mauro Parmeggiani celebrerà la S. Messa presso la Chiesa S. Giovanni dei Fiorentini (chiedere disponibilità 9.30/11.00); alle ore 10.30 circa inizia il cammino dei Confratelli in abito Confraternale per via della Conciliazione sino a piazza S. Pietro per assistere all’Angelus (eventuale saluto del Papa) e passaggio per la Porta Santa (interessare Prefettura Pontificia e Giubileo).

   A tutti è affidato il compito di raccogliere i consensi per il cammino di Roma tra i giovani delle proprie Confraternite e di tutte le altre non in sede rappresentate mediante l’organizzazione di incontri nell’ambito delle rispettive Regioni prospettando quanto orientativamente organizzato per l’evento e puntando soprattutto sull’importanza del cammino di Fede.

   L’appuntamento è per tutti al prossimo incontro dove si tireranno le somme di quanto raccolto fino ad allora. Buon cammino a tutti sulle orme di Nostro Signore.


 Tiziana Di Biaso 
 (Confraternita SS. Maria Addolorata e S. Domenico - Taranto)



I giovani confrati siciliani si organizzano in vista del "viaggio" a Roma del 22 e 23 ottobre

AddThis Social Bookmark Button
clicca QUI per scaricare il pdf




Riunione gruppo giovani 23 maggio 2015 - Resoconto

AddThis Social Bookmark Button

Noi giovani Confratelli ci siamo riuniti a Roma il 23 Maggio scorso presso la sede della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia in concomitanza con la riunione del Consiglio della Confederazione stessa. Alle ore 8.30 ci siamo uniti in preghiera per  la celebrazione della Santa Messa presieduta da Sua Eccellenza  Mons. Mauro Parmeggiani e concelebrata da Mons. Franco Molinari rispettivamente Assisstente e Vice Assistente spirituale della Confraternite d’Italia. E’ stato un momento di preghiera semplice, fraterno e profondo che ha unito il cuore di tutti intorno al Centro vero della nostra vita e del nostro servizio: Gesù Crocifisso e Risorto. Nella sua omelia Mons. Parmeggiani ha sottolineato quanto sia importante e bello per le Confraternite camminare uniti nella Chiesa e ha incoraggiato il nostro servizio.

Fatto il pieno dell’Amore di Dio nella Eucarestia, eccoci pronti per la nostra riunione organizzativa. Il primo argomento trattato è stato il XXIII Cammino nazionale delle Confraternite a Torino che ci vedrà impegnati nella prima Veglia di preghiera dei giovani Confratelli d’Italia alle ore 21.00 del 13 Giugno prossimo. Il nostro obiettivo è ritrovarci a Torino con tanti altri giovani provenienti da tutta Italia.

La mattina di sabato 13 giugno abbiamo intenzione di ritrovarci in un gazebo appositamente allestito per noi. Sarà il nostro luogo di ritrovo, dove promuoveremo ulteriormente il nostro cammino e, in particolare, il I Cammino Nazionale dei Giovani Confratelli a Roma nell’ottobre del 2016 in occasione dell’Anno Giubilare della Misericordia indetto da Papa Francesco.

Abbiamo, poi, toccato gli argomenti prettamente organizzativi inerenti il cammino di Torino come la cura liturgica della veglia (a cura di Mauro e Ilaria), la creazione di un volantino per la promozione di Roma 2016 da distribuire a Torino sia al gazebo, sia alla veglia (volantino pensato e creato da Mauro), l’opportunita, per i membri della Commissione Giovani di partecipare al Cammino di Torino con i propri abiti confraternali in un gruppo che segua immediatamente i membri del Consiglio della Confederazione (idea nata da Valentino per sottolineare la diversità delle nostre provenienze e anche  l’unione che caratterizza il nostro lavoro a servizio dei giovani confratelli).

Abbiamo, poi, parlato del programma del I Cammino nazionale dei giovani Confratelli a Roma. Ci siamo confrontati sulla concreta modalità di svolgimento di tale cammino, ciascuno di noi ha proposto un programma e, dopo il confronto con il Consiglio stesso nelle persone del Presidente Dott. Francesco  Antonetti e dell’Assistente Ecclesiastico S. Ecc. Mons. Mauro Parmeggiani, abbiamo concluso quanto segue:

il Cammino di Roma si vorrebbe articolare in due giornate, individuate nei giorni del 22 e 23 ottobre 2016. Per sabato 22 ottobre si è pensato ad un inizio del cammino nel pomeriggio, con una cerimonia di inaugurazione e, a seguire, una catechesi giovane da articolare con una modalità adatta ai più giovani. Dopo la catechesi si è pensato di ascoltare una testimonianza particolare con la partecipazione del cantante Nek da tempo ormai dedito alla evangelizzazione dei più giovani. Nek è conosciuto personalmente da alcuni membri della commissione che fanno parte della Confraternita SS.ma  Addolorata e S. Domenico di Taranto. A loro ci affidiamo per stabilire i contatti del caso.

Inoltre Mons. Parmeggiani propone come tema la misericordia, vista la concomitanza del nostro evento con l’anno giubilare della misericordia, e, l’ascolto anche di testimonianze di giovani confratelli toccati personalmente dalla misericordia di Dio.

Subito dopo le testimonianze vorremmo dedicarci ad un momento di agape fraterna, condividendo la cena ma anche il canto insieme, con spontaneità e spirito confraternale.

Per la serata del sabato si è pensato di lasciare la piena libertà a tutti di partecipare alla adorazione eucaristica e al sacramento della confessione presso la Chiesa di Santo Spirito in Sassia.

Per domenica 23 ottobre l’obiettivo, così come suggerito dal Presidente Antonetti e da Mons. Parmeggiani, è passare attraverso la Porta Santa, celebrare la Santa Messa nella Basilica di San Pietro e partecipare all’Angelus del nostro amato Papa Francesco.

Gli spunti di lavoro sono ancora molti ma l’entusiasmo è grande. Valentino Mirto, Responsabile del Settore giovani della Confederazione delle Confraternite d’Italia, ha rivelato la sua capacità di trasmettere forza e gioia per il servizio che stiamo svolgendo, creando un clima autenticamente fraterno.

Si continua a camminare e a lavorare, certi (perché ormai lo abbiamo sperimentato sulla nostra pelle) che i nostri progetti si realizzeranno secondo il disegno d’amore che Dio stesso ha preparato per noi.

Verbale incontro del 21 febbraio 2015

AddThis Social Bookmark Button

Il giorno 21 Febbraio 2015, nella Sede dell'Arciconfraternita di S. Eligio dei Ferrari in Roma sita in via San Giovanni decollato si è riunito il comitato per l'organizzazione del Raduno Nazionale dei Giovani Confratelli previsto a Roma nel 2016.

Presiede la riunione Mons. Mauro Parmeggiani, delegato per le Confraternite assistito dal dott. Francesco Antonetti, Presidente della Confederazione Nazionale delle Confraternite delle Diocesi d'Italia.

Partecipano alla riunione Valentino Mirto (Confraternita SS. Crocifisso di Monreale), Marcello De Chirico (Confraternita Nostra Signora del Suffragio di Acquiterme), Andrea Rossini (Confraternita San Giovanni Battista di Varazze), Ilaria Giusto (Confraternita San Lorenzo di Cugoleto), Mariastella Martini e Luicia Bucci (Confraternita Madonna delle Grazie di Artena), Roberto Zefferini (Confraternita SS. Sacramento in rappresentanza delle Confraternite delle Marche), Giuseppe Rossini (Arciconfraternita Pio Monte dei Morti di Potenza), Mauro Piergiovanni (Confraternita M. SS. Immacolata di Molfetta), Angelo De Vincentis (Confraternita SS. Addolorata e San Domenico di Taranto).

Partecipa alla riunione Benito Liani, Governatore dell'Arciconfraternita ospitante, unitamente al Consiglio di Amministrazione e all'Assistente Spirituale.

Dopo le preghiere di rito il Priore dell'Arciconfraternita ospitante, Benito Liani, offre una presentazione della Sede in cui si svolge la riunione, mostrando grande disponibilità ed estremo apprezzamento verso l'iniziativa di incrementare la partecipazione dei giovani alla vita delle Confraternite.

A seguire il Presidente della Confederazione, dott. Antonetto, illustra il Programma del Cammino Nazionale delle Confraternite previsto il 13 e 14 giugno a Torino ponendo l'accento sulla serata del Sabato 13, in cui si decide di organizzare, per le ore 21, una veglia di preghiera a cura dei giovani Confrati nella Chiesa di Santa Maria di piazza dei Sacramentini.

Dopo diverse discussioni circa la natura ed il contenuto della veglia, si decide di porre l'accento sulla figura di San Giovanni Bosco, grande educatore ed esempio mirabile per tutti i giovani, e si sceglie come titolo “Veglia di preghiera dei giovani Confratelli ricordando San Giovanni Bosco sulle orme di Piergiorgio Frassati” e si da incarico di scegliere il testo della veglia a Ilaria Giusto e Mauro Piergiovanni.

Per i canti si chiede di interessare la corale di Lanciano tramite Roberto Zefferini.

Si da incarico a Valentino Mirto di interessarsi per trovare un alloggio ad un prezzo contenuto, tale da permettere la partecipazione alla maggior parte dei giovani Confratri.

Si pone infine più volte l'accento sull'importanza di censire la partecipazione delle Confraternite all'evento di Torino cercando di favorire in particolar modo la presenza dei giovani in modo che la partecipazione al cammino di Torino sia da traino a quella di Roma 2016.

Tutti i presenti si impegnano a divulgare e ad incoraggiare la partecipazione al Cammino di Torino presso le loro realtà locali.

Si passa a decidere sull'Organizzazione del Raduno di Roma e, tenendo presente che il 2 luglio s svolgerà la GMG a Cracovia, dopo aver confrontato diverse proposte, si sceglie come data il 22 ed il 23 ottobre 2016.

Si pone all'attenzione dei presenti una bozza di programma da tenersi in quest'occasione. 

Sabato 22:

ore 16.30 una Catechesi

ore 20.30 circa momento dedicato ad alcune testimonianze

a seguire adorazione Eucaristica fino alle 24.00

Dopo aver verificato e discusso su diverse ipotesi si sceglie come luogo per la serata la Chiesa di San Carlo al Corso, per la sua posizione centrale che favorisce la partecipazione dei giovani. 

Domenica 23

ore 9.30 S. Messa nella Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini

a seguire Processione fino a piazza San Pietro

all'arrivo in piazza San Pietro celebrazione dell'Angelus con il Santo Padre.

Al termine dei lavori si decide di darsi appuntamento per un ultima riunione operativa prima del Cammino di Torino il 23 Maggio nella Sede della Confederazione Nazionale delle Confraternite a Roma.

La riunione termina alle ore 12.00, dopo le Preghiere conclusive.

Verbale incontro dell'ottobre 2014

AddThis Social Bookmark Button

L'anno duemilaquattordici il giorno venticinque del mese di ottobre 2014, in una sala della Chiesa Basilica Parrocchiale San Giovanni dei Fiorentini in Roma, si è tenuto il secondo incontro organizativo finalizzato al "Raduno Nazionale Giovanu Confratelli".

Leggi tutto: Verbale incontro dell'ottobre 2014

La Galleria del Santo Padre